Not Safe For Work

Not Safe For Work

venerdì 6 ottobre 2017

Racconto 8

No, non era come le altre volte...
Lui che di imbarazzi nella vita ne aveva vissuti tanti, si apprestava a vivere il più grande di sempre.
Tremava ... ma non riusciva a calmare quell'agitazione che partiva dal cuore e che come una lama attraversava il suo corpo;
no stavolta non poteva essere come le altre volte.
Lui non riusciva a controllare quell'emozione e non poteva smettere di tremare.
Aveva sempre desiderato quel momento ed ora che era davanti a se non sapeva come affrontarlo.
Lei aveva capito tutto, si avvicinò piano e si posizionò dietro di lui, afferrò la sua testa e sussurrò nell'orecchio: "Va tutto bene, non tremare. Ora sei Mio."


by Gianni Fedele



Nessun commento:

Posta un commento

Copyright

Copyrighted.com Registered & Protected 
9659-NUMU-ZC4E-QPRG

AddToAny