Not Safe For Work

Not Safe For Work

lunedì 18 dicembre 2017

Golden Shower



L’interesse sessuale per l’urina viene chiamata in molti modi. La più tecnica e scientifica è urofilia; in modo colloquiale, tuttavia, può essere chiamata pioggia dorata (in inglese pissing o water sport). Oltre ad avere molti nomi, l’urofilia comprende molte pratiche diverse. Per esempio, molti desiderano urinare su persone, altri voglio che si urini su di loro, altri ancora vogliono guardare urinare o essere bagnati. Solo una piccola minoranza vuole bere l’urina.

Se pensate che questa sia una sorta di perversione dei giorni nostri, vi sbagliate perché in realtà l’origine di tale comportamento è molto antica, addirittura mitologica e come vi dicevamo inizialmente, il mito di Danae, descritto nelle Fabulae di Hyginus (II-III secolo d.C), racconta infatti di come la bella principessa Danae rimase incinta di Giove che la prese con l’inganno dopo essersi tramutato in pioggia d’oro.
Ben più prosaicamente, la “golden shower” è la pioggia dorata dell’urina, ed è il nome con cui si indica, metaforicamente, la pratica di fare o farsi fare pipì addosso per avere piacere sessuale.
Controverso, e che richiede un’intimità e un senso della
trasgressione non indifferenti, il pissing 
è diffuso soprattutto nell’ambito del BDSM, nel quale si ha una vera e propria ingestione da parte del soggetto sottomesso delle urine del soggetto dominante. Un gioco da fare in coppia per aumentare l’intesa fisica oltre che cerebrale, in cui ci si concede amorevolmente ai reciproci rilasci più intimi.

Personalmente mi piace e con molta soddisfazione, fornisco al mio assetato schiavo D. un bel bicchiere di nettare dorato che accompagna la sua cena e lui ne è sempre soddisfatto.

Perchè piace il Pissing o Golden Shower ?
Piace perchè è una forma di dominazione in cui si gioca a umiliare o essere umiliati. E’ un modo per sentirsi Dom o sub nel dare o ricevere un piacere. 

Altri possono essere alla ricerca di qualcosa di nuovo, originale o vietato. Allo stesso modo, alcuni possono provare occasionalmente, perché il nostro senso di disgusto si riduce durante l’eccitamento sessuale. Questo significa che le cose che in altre situazioni troveremmo disgustose, non sembrano poi così terribili quando siamo eccitati. Infatti, quando chiediamo a delle persone di valutare la loro attrazione nel guardare urinare, essi trovano questa pratica più interessante se sono in un momento di eccitazione rispetto a situazioni di non eccitazione.

L’urina può avere un elemento più feticista per le persone che hanno semplicemente imparato ad esperire la sua vista, l’odore o il suo gusto con l’eccitamento sessuale. Infine, ci sono anche coloro che possono trovare l’atto di bagnarsi come eccitante, come i feticisti da pannolino, e altri che trovano piacere nel guardare l’imbarazzo o l’umiliazione delle persone che non volutamente si bagnano in pubblico.


Come potete vedere, non è saggio saltare a delle conclusioni affrettate sul perché una persona possa essere chiamata urofilica, possono esserci molte spiegazioni.

Al contrario della credenza popolare, avere un interesse inusuale come l’urofilia non significa necessariamente che si è mentalmente disturbati o si ha un disturbo psicologico. Interessi inusuali possono essere considerati disturbi del comportamento quando non sono consensuali o sono causa di distress psicologico nelle persone che li hanno. La grande maggioranza di interessi inusuali non sono di questo tipo.
Quanto è pericolosa/sicura questa pratica?
Nonostante vi sia una credenza apparentemente confermata da tempo che l’urina sia sterile, le ultime ricerche hanno affermato essere un mito. I batteri possono essere presenti nell’urina, anche in chi è perfettamente in salute. Come conseguenza, ci possono essere potenziali rischi nel consumare o comunque entrare in contatto con l’urina di altre persone. Detto questo, va riconosciuto che l’urina è molto meno rischiosa rispetto ad altri liquidi del corpo umano come sangue o sperma, specialmente per il rischio di infezioni sessualmente trasmissibili. 

GENTE FAMOSA CHE AMA IL PISSING:
Oltre al sopracitato Donald Trump e si vocifera anche di Berlusconi, ecco un elenco di persone che hanno pubblicamente dichiarato di non disdegnarlo.
– Shirley Manson: Cantante dei Garbage che ha dichiarato in un intervista: “Odio i ragazzi che sono impauriti dalla pipì, dalla cacca e dal mestruo… Io voglio un uomo che mi lasci fare pipì nel suo ombellico”. La canzone dei garbage “When I Grow Up” contiene nel testo “Happy Hours/Golden Showers”
– Ricky Martin: In un intervista al Blender Magazine ha dichiarato che ha goduto nel dare “Piogge Dorate”
– Ellen F. Steinberg: Spogliarellista e Pornostar nonchè sostenitrice di un movimento femminista, deve il suo nome d’arte (Annie Sprinkle) alle capacità di urinare e trasformarsi in una “fontana umana”
– Guendalina Canessa: Concorrente del Grande Frattello 7 ha dichiarato più volte nel corso del programma di desiderare un uomo che le faccia pipì addosso. Raniero, altro concorrente del programma, spinto dal un desiderio di solidarietà, l’ha accontentata
– Henry Havelock Ellis: Un noto sessuologo inglese degli anni 60, nella sua autobiografia descrive di come la vista di una donna urinante lo porti all’eccitazione. E’ noto poi per la sua teoria secondo cui Rembrandt praticava il pissing, a dimostrazione di questo, il quadro del famoso pittore olandese “Bathsheba”. Henry sostiene infatti che i toni dorati e le luci soffuse insieme alla posa di Bathsheba siano un chiaro richiamo al pissing.
– Ashley MacIsaac: Violinista e cantante Canadese. Nel 1996 in un intervista parlò della sua vita sessuale, includendo il rapporto che aveva con il suo ragazzo, da giovane, e la sua passione per il pissing. Nel 2003 in un intervista per il Montreal Mirror Ashley ha dichiarato che ama ricevere la pipì di un uomo addosso.


http://www.centroilponte.com/pioggia-dorata-o-urofilia-quante-persone-ne-sono-sessualmente-attratte-e-perche/
https://www.illatooscuro.it/golden-shower-pratica-molti-seguaci-italia/

2 commenti:

  1. Il pissing per me è un po troppo, non mi piacerebbe che qualcuno/a svuotasse la vescica su di me. Invece ho una fantasia che mi eccita tantissimo, quella di trovarmi in pubblico in pieno giorno e farmi la pipì addosso fra la gente e l'unico ostacolo che mi blocca dal realizzarla è la gente. Infatti, quando sono per strada la sera tardi e mi scappa la pipì mi viene sempre voglia di farmela addosso e spesso torno a casa con i pantaloni bagnati.
    Ovviamente mi piace anche vedere ragazze che lo fanno, meglio se involontariamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno di noi ha una fantasia diversa, infatti non trovo riscontro nella tua, ma è il bello di essere diversi gli uni dagli altri

      Elimina

Copyright

Copyrighted.com Registered & Protected 
9659-NUMU-ZC4E-QPRG

AddToAny