Not Safe For Work

Not Safe For Work

venerdì 1 settembre 2017

Chastity Stories: DAY 4

31 agosto. Quarto giorno.
Prosegue la castità imposta da Domina Goldy come terapia correttiva.
Negli anni passati sono stato un discreto masturbatore: due, tre seghe al giorno. I video di Sidonia Von Bork sono stati un'ottimo incentivo, quindi non appena connesso alla rete iniziava la mia ricerca compulsiva. Sono stati tempi di dispersioni, ormai passati.
La notte è trascorsa meglio delle altre, nel senso che per la prima volta non mi sono svegliato per i fastidi portati dalla CB6000. Credo di poter dire che l'abitudine a indossarla sta diventando parte della mia persona. L'essere così compresso aumenta la sensibilità delle parti genitali esposti e, appena libero per occuparmi dell'igiene, l'erezione si manifesta in maniera sempre più prepotente. Normale, sì, ma faticosa da far rientrare. Entro la fine della giornata avrò un altro compito da svolgere: Domina Goldy ha ordinato un tease & denial della durata di 30 minuti, da subire con la complicità della mia compagna. Lo scenario sarà il seguente: maschera a coprire gli occhi, ball gag, manette. Così costretto verrò stimolato, con il severo divieto di non venire. Sarà un esercizio di resistenza che ha accesso diverse preoccupazioni: 1) non riuscire a resistere; 2) di conseguenza deludere Domina Goldy.
Questi pensieri hanno fatto sì che provassi a contrattare sul tempo del trattamento, ma Domina Goldy è stata ferma sulla sua posizione. Per l'educazione al controllo 30 minuti sono un tempo necessario.
Non posso fare altro che subire la cura impegnandomi a resistere.

Nessun commento:

Posta un commento

Copyright

Copyrighted.com Registered & Protected 
9659-NUMU-ZC4E-QPRG

AddToAny